facebook rss

Ultimo giorno di shopping natalizio:
negozi presi d’assalto
(Foto)

ANCONA - Questa mattina, in centro, stesso copione del weekend: negozi affollati e via vai vivace nel cuore della città. Da domani zona rossa: attività commerciali chiuse ad esclusione di pochissime categorie, tra cui supermercati e farmacie. Il 'blocco' quasi totale durerà fino a domenica
Print Friendly, PDF & Email

Corso Garibaldi questa mattina

Ultimo giorno in ‘zona gialla’: centro preso d’assalto per i regali di Natale dell’ultimo minuto. Da domani, tutta Italia entra in ‘zona rossa’ fino a domenica 27 dicembre. Il che equivale a: tutti i negozi chiusi, ad eccezione di alcune categorie, come per esempio farmacie e supermercati. Saracinesche abbassate per bar e ristoranti che potranno però lavorare con l’asporto e il domicilio. Questa mattina, lungo le vie del centro, è andato in scena il copione del weekend: negozi affollati, file (ordinate e con la giusta distanza) per entrare in alcune attività e via vai di cittadini lungo i corsi principali per cercare l’ultimo regalo prima del blocco di quattro giorni. Quasi impossibile vedere persone senza un pacchetto in mano. Le attività più ‘ambite’? I negozi di intimo, le librerie e le gastronomie. Tanta gente anche al mercato con le bancarelle dislocate tra piazza Roma, via Castelfidardo e corso Mazzini. A verificare il rispetto della distanza interpersonale e scongiurare tra i banchi l’effetto folla ci hanno pensato gli operatori della vigilanza privata, chiamati appositamente dal Comune per vigilare sulle regole anti-Covid. A passare in centro anche gli agenti della polizia locale. Non è certo mancato qualche disagio legato al traffico. Così come non si è fatta attendere qualche tipica scena di sosta selvaggia, con le auto posteggiate un po’ ovunque nelle strade limitrofe ai corsi principali. Buon ‘ultimo giorno’ per ristoranti e bar: alcuni erano sold out all’ora di pranzo.

(fe.ser)

(foto di Giusy Marinelli)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X