facebook rss

Fabriano-Perugia e ritorno:
deruba il tassista, 25enne nei guai

IL GIOVANE dopo il furto di 500 euro si era rintanato nella propria abitazione, gli agenti del Commissariato sono intervenuti subito in aiuto della vittima riuscendo a recuperare parte del denaro trafugato. Il ragazzo è stato denunciato e anche sanzionato per violazione della normativa anti-Covid
Print Friendly, PDF & Email

Gli agenti delle volanti del Commissariato di Fabriano

 

 

Da Fabriano a Perugia in taxi e al termine del viaggio di ritorno deruba il tassista. E’ successo nel tardo pomeriggio dello scorso 8 febbraio. A seguito della richiesta di aiuto proprio della vittima il personale di questo Commissariato di P.S. in servizio di controllo del territorio volante 113, ha denunciato a piede libero M.M., 25 anni, per il furto aggravato della somma di circa cinquecento euro in contanti, ai danni di un tassista della zona. Il giovane, conosciuto negli ambienti della tossicodipendenza, aveva contattato il servizio taxi prenotando un viaggio di andata e ritorno per la città di Perugia e, al rientro a Fabriano, aveva derubato il tassista rintanandosi nella propria abitazione. Gli agenti in servizio di volante, intervenuti immediatamente, hanno sottoposto l’autore del furto a perquisizione, riuscendo così a recuperare parte del denaro trafugato e a restituirlo al tassista. Nella circostanza il giovane è stato anche sanzionato per violazione della normativa anti Covid avendo sconfinato fuori regione e comune, all’epoca le Marche erano in piena zona arancione.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X