facebook rss

Ciclovia Adriatica, Senigallia chiede
di modificare il percorso urbano

LA PROPOSTA del Comune prevede un nuovo tragitto nel tratto compreso tra il sottopasso ubicato in prossimità di Piazzale Michelangelo ed il centro storico, sfruttando piste ciclabili già esistenti lungo un asse green che collega vari parchi urbani fino al mare e alla rincogiunzione con il tracciato già esistente
Print Friendly, PDF & Email

Il percorso della Ciclovia Adriatica nel tratto di attraversamernto di Senigallia

 

 

Senigallia chiede di modificare il percorso urbano della Ciclovia Adriatica. Nell’ambito della seduta di Giunta del 23 settembre scorso è stata approvata la proposta di modifica del tragitto urbano della Ciclovia Turistica Nazionale Adriatica, che attraversa la Spiaggia di Velluto, partendo da Chioggia, in Veneto, per giungere al Gargano in Puglia. «La stessa diventerà osservazione al progetto di fattibilità tecnico economica, che verrà poi vagliata dalla Conferenza dei servizi organizzata dalla Regione Marche.- ricorda una nota dell’Amministrazione comunale di Senigallia – La proposta avanzata dal Comune di Senigallia prevede un nuovo percorso nel tratto compreso tra il sottopasso ubicato in prossimità di Piazzale Michelangelo ed il Centro Storico, sfruttando percorsi ciclabili già esistenti lungo un asse green che collega vari parchi urbani, per poi attraversare Ponte Garibaldi, proseguire sull’attuale marciapiede di Via Portici Ercolani fino al mare e ricongiungersi con il tracciato già esistente. Questa soluzione è stata concepita per valorizzare la città di Senigallia, inserendo un tratto di ciclovia all’interno del Centro Storico cittadino che permetta al fruitore di avere una visione complessiva delle bellezze artistiche e naturali della nostra città, che questa Amministrazione vuole promuovere come un unicum».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X