facebook rss

‘Falco Natale’: luminarie da fiaba,
mercatini, eventi e giochi a squadre

FALCONARA - Presentato il cartellone delle manifestazioni natalizie. Sabato la cerimonia di inaugurazione allietata dal coro delle voci bianche Artemusica, nel programma anche una grande caccia al tesoro alla ricerca dei regali
Print Friendly, PDF & Email

 

Piazza Mazzini si prepara a diventare il paese delle meraviglie, dove personaggi e ambientazioni da fiaba renderanno ancora più magico e luminoso il Natale di Falconara. Il tema di ‘Alice nel paese delle meraviglie’ sarà infatti il filo conduttore delle luminarie 2021, che saranno inaugurate sabato 27 novembre alle 17 – fa sapere un nota del Comune di Falcnoara – con il rito del conto alla rovescia da parte del sindaco Stefania Signorini e del giornalista Maurizio Socci. Alice e gli altri personaggi illumineranno il centro città: spunteranno letteralmente dalla pavimentazione per permettere ai frequentatori di immergersi in un’atmosfera incantata. Sopra piazza Mazzini tornerà il cielo stellato, mentre saranno rinnovate le luminarie in via Bixio. Le luci si accenderanno a Falconara, a Castelferretti e davanti al centro commerciale Le Ville. Luminose saranno anche le installazioni per scattare un selfie nelle principali piazze del territorio. Accanto alle luminarie, dopo l’interruzione dell’anno scorso, torneranno le animazioni in centro e nei principali quartieri.

«Sarà un Natale magico – commenta il sindaco Stefania Signorini – frutto di un grande lavoro di squadra. C’è bisogno di ritrovare l’ottimismo e vedere la città vestita di luci darà un segnale positivo a chi frequenterà Falconara. Ringrazio gli sponsor, la Proloco Falconamare, le scuole e tutte le associazioni che hanno reso possibile realizzare un Natale così ricco». «C’è una volontà di tutti i componenti della società di tornare a incontrarsi e condividere, sempre nel rispetto delle norme per il contenimento del contagio», ha aggiunto l’assessore al Commercio Clemente Rossi. Il cartellone è stato presentato questa mattina durante una conferenza stampa cui hanno partecipato rappresentanti di sponsor e associazioni, a partire da Ilenia Orologio, neopresidente della Proloco Falconamare, che ha sottolineato come l’adesione dei commercianti sia stata maggiore degli scorsi anni.

Il 27 novembre la cerimonia di inaugurazione sarà accompagnata dal coro delle voci bianche Città Artemusica di Falconara. Nello stesso pomeriggio piazza Mazzini e via Bixio saranno animate dallo spettacolo itinerante ‘Natale di bolle’ e sarà possibile gustare caldarroste e vin brulè. In piazza Garibaldi i più piccoli troveranno gli animali cavalcabili in peluche mentre in piazza fratelli Bandiera saranno allestiti il piccolo bosco degli elfi realizzato con i lavori dei bambini delle scuole e la cassetta delle lettere di Babbo Natale. Sempre nel pomeriggio del 27 novembre, in collaborazione con Proloco Falconamare e l’associazione RiBò, sotto la galleria di via Bixio arriverà ‘Strad’Arte – Asta di opere per opere di beneficienza’. Fino al 6 gennaio cori, rappresentazioni teatrali, giochi, animazioni, mostre di presepi e mercatini natalizi renderanno più magico il periodo delle feste, grazie alle collaborazioni con le associazioni del territorio. Tra gli appuntamenti in calendario, quello con il mercatino di Natale nell’ex Mercato Coperto il 4 e il 5 dicembre, seguito il 7 e l’8 dicembre dalla vendita dei dolci natalizi degli artigiani falconaresi e l’11 e il 12 dicembre dal mercatino delle associazioni. Una iniziativa inedita sarà la ‘Caccia ai regali di Natale’, una grande caccia al tesoro che si svolgerà tra via Bixio e piazza Mazzini l’8 e il 12 dicembre, per essere replicata il 6 gennaio a Castelferretti.

Un momento della conferenza stampa di presentazione del cartellone degli eventi natalizi

A Palombina Vecchia i giochi a squadre saranno protagonisti grazie a ‘Lego Master – Crea il tuo capolavoro’ che farà tappa al centro Le Ville il 3 e il 10 dicembre, mentre l’11 sarà sotto la galleria di via Bixio. A Castelferretti, invece, i presepi artigianali saranno al centro della mostra diffusa ‘Passeggiando tra i presepi’, con allestimenti nelle vetrine, nei giardini privati e in chiesa, dall’8 dicembre al 6 gennaio. Inaugurerà invece nella notte tra il 24 e il 25 dicembre il presepe meccanico nelle grotte del Castello di Falconara Alta, che tornerà visitabile dopo la pausa del Natale 2020. Il programma si chiuderà il 6 gennaio a Castelferretti con l’arrivo della Befana in piazza della Libertà. A salutare la discesa della vecchina, gli allievi della scuola di musica Vincent Persichetti. In serata ancora musica protagonista con il Cantanatale nella Biblioteca francescana di piazza Sant’Antonio.

«L’amministrazione comunale – chiude il comunicato – ringrazia tutti i soggetti che hanno collaborato e hanno reso possibile organizzare un calendario tanto ricco: Proloco Falconamare, Proloco Castelferretti, Proloco Pionieri di Rocca Mare, La Palombina, Artemusica, Vincent Persichetti, Corale Padre Pier Battista da Falconara, Art Dream Musical Asd, Koiné Aps, Iride, Opora, Insieme all’Opera, le scuole cittadine, New Event, il gruppo I love Shopping, Corpo bandistico di Castelferretti, Comitato presepe di Rocca Priora, Ma.mo. Dance Asd, gruppo Sognando il Presepe». Il programma dettagliato delle iniziative è disponibile sul sito istituzionale del Comune di Falconara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X