facebook rss

Portonovo, le regole
per la circolazione

ANCONA - Le indicazioni per sostare e transitare nella baia
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Da oggi entrano in vigore i provvedimenti che disciplinano e limitano circolazione e sosta a Portonovo durante la stagione balneare, precisamente con decorrenza 30 aprile 2022 e fino al 2 ottobre 2022.

Eccoli nel dettaglio: nella stradina che costeggia il Lago Profondo istituzione del divieto di transito eccetto dimoranti, mezzi soccorso, vigili del fuoco e motocicli – ciclomotori; istituzione box sosta riservata ai ciclomotori/motocicli solo sul lato sinistro direzione boschetto nei limiti indicati dalla segnaletica verticale; istituzione divieto di sosta e fermata per tutti i veicoli compresi ciclomotori e motocicli, sul lato destro direzione boschetto fino alla prima diramazione e sul lato opposto nei limiti indicati dalla segnaletica verticale; istituzione di 2 box disabili; nel tratto terminante istituzione divieto di transito eccetto dimoranti e mezzi di soccorso;

Ci sarà una zona interdetta alla circolazione veicolare, eccetto residenti, nel tratto di strada che fiancheggia l’ex parcheggio adducente alle abitazioni delle famiglie; istituzione divieto di sosta e fermata, lato destro, dall’ex ingresso parcheggio in direzione abitazioni delle famiglie

Strada che costeggia il Laghetto del Calcagno (Lago Grande): dal tratto successivo al parcheggio, interdizione alla circolazione veicolare con apposizione di sbarra mobile di apertura/chiusura automatica ad eccezione dei veicoli muniti di contrassegno disabili che dovranno sostare esclusivamente all’interno dei box predisposti; dei veicoli autorizzati, diretti all’area privata antistante il Ristorante “Emilia” (diversi privati), autoveicoli alimentati ad energia elettrica, mezzi di Anconambiente e mezzi del concessionario dei Servizi della Baia;

Divieto di sosta e fermata, nella area all’interno della barra automatica, su ambo i lati con esclusione delle zone riservate alle operazioni di carico e scarico, disabili , operatori balneari, veicoli alimentati ad energia elettrica, mezzi Anconambiente, mezzi del Concessionario dei Servizi della Baia; nel tratto di strada che dal “Ristorante Marcello” adduce al “Ristorante Molo”, ubicato all’interno della barra mobile, interdizione alla circolazione veicolare eccetto veicoli adibiti alle operazioni di carico e scarico, dalle 7 alle  10.30 sosta massima consentita 30 minuti con apposizione di disco orario, che dovranno sostare esclusivamente all’interno dell’area predisposta, eccetto veicoli muniti di contrassegno disabili che dovranno sostare esclusivamente all’interno dei 3 box predisposti, veicoli in disponibilità agli operatori balneari muniti di permesso, autorizzati tra cui veicoli alimentati ad energia elettrica, mezzi di Anconambiente, mezzi del Concessionario dei Servizi della Baia.

Divieto di sosta e fermata, nel tratto di strada che dal “Ristorante Marcello” adduce al “Ristorante Molo” su ambo i lati con esclusione delle zone riservate alle operazioni di carico scarico, disabili, operatori balneari, veicoli alimentati ad energia elettrica, mezzi Anconambiente, mezzi del Concessionario dei Servizi della Baia. Nelle zone ove è ubicato il divieto di transito, con il pannello integrativo “eccetto autorizzati”, potranno essere rilasciati dal Comando di Polizia Locale 3 permessi di transito/sosta in favore di veicoli con alimentazione elettrica, regolarmente immatricolati, in disponibilità al Consorzio Operatori di Portonovo. Tali veicoli dovranno garantire il trasporto di passeggeri ed eventualmente disabili, tra il parcheggio pubblico e le strutture balneari.

Nella stradina che costeggia Ristorante Giacchetti: istituzione del divieto di transito fino allo stabilimento “La Baia” eccetto residenti, dimoranti, clienti e personale di servizio diretti all’interno delle proprietà private e strutture ricettive; istituzione del divieto di sosta e fermata su ambo i lati; istituzione di 2 box disabili (stradina che adduce alla Baia); istituzione del divieto di transito nella diramazione che adduce alla spiaggia;

Nel tratto che dalla piazzetta centrale adduce alla strada che costeggia ex Campeggio Adriatico: istituzione del divieto di sosta e fermata su ambo i lati; interdizione alla circolazione veicolare ad autocarri dalle 10.30 alle 22; interdizione alla circolazione veicolare ad autocaravan, caravan, autobus e autobus autoarticolati;

Nel tratto che dalla piazzetta centrale adduce alla “Capannina: interdizione alla circolazione veicolare ad autocarri dalle10.30 alle 22; interdizione alla circolazione veicolare ad autobus eccetto Conerobus; istituzione di 2 aree riservate alla sosta dei ciclomotori/motocicli; istituzione del divieto di sosta e fermata su tutta la piazzetta (presso Chiesa)

Nella strada che adduce al Ristorante Il Clandestino: interdizione alla circolazione veicolare, viene consentito l’accesso e la sosta agli automezzi, per le operazioni di carico e scarico c/o l’esercizio pubblico per la durata massima di 30 minuti con esposizione di disco orario dalle 07 alle 10.30 e gli autorizzati per l’esecuzione di operazioni di manutenzioni e/o riparazioni presso lo stesso esercizio pubblico; viene consentito l’accesso e la sosta ad 1 operatore balneare diretto al “Clandestino” con relativa creazione di box auto; viene consentito l’accesso e la sosta ad 1 operatore balneare diretto alla area del Concessionario Boriani con relativa creazione di box auto; istituzione area di sosta ciclomotori/motocicli fronte “Mutilatini”;

In piazzetta  istituzione box di sosta delimitata da segnaletica orizzontale e riservata alle autovetture ed ai motocicli/ciclomotori, regolamentata con apposizione di disco orario per un massimo di 15 minuti; istituzione di 3 box riservati ai disabili; istituzione di 3 box di sosta riservata ad operazioni di carico/scarico merci, vigili del fuoco, forze dell’ordine.

Nella strada parella alla Provinciale che conduce all’azienda Pieri: interdizione alla circolazione veicolare eccetto autorizzati, residenti e mezzi diretti alle attività ricettizie, artigianali e commerciali; istituzione del divieto di sosta e fermata su ambo i lati; interdizione alla circolazione veicolare e divieto di sosta e fermata nella strada senza sbocco fronte stradina che adduce all’azienda

In tutte le zone interdette alla circolazione veicolare viene consentito il transito dei veicoli del Concessionario dei Servizi della località Portonovo; i veicoli autorizzati al transito dal presente provvedimento dovranno essere muniti di permesso rilasciato dal Comune di Ancona esposto in maniera ben visibile sul cruscotto anteriore del veicolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X