facebook rss

Controlli dei cani antidroga
nelle scuole di Osimo e Loreto:
pizzicato 15enne con ‘spinello’

PREVENZIONE - Il controllo preventivo svolto su più di 1500 studenti ha dato esito quasi del tutto negativo. Lo studente osimano sarà segnalato alla Prefettura come consumatore di sostanze stupefacenti. L'operazione dei carabinieri presto replicata nei licei e nelle scuole medie
Print Friendly, PDF & Email

I mezzi dei carabinieri davanti all’Iis ‘Maria Laeng stamattina a Osimo (foto Pietro Renzulli)

Nuovo blitz dei cani antidroga nelle scuole superiori di Loreto e Osimo. Stamattina sono tornate tra i banchi l’unità cinofila della caserma carabinieri di Pesaro insieme ai militari delle stazioni delle due città. Il controllo preventivo svolto su più di 1500 studenti ha dato esito quasi del tutto negativo, con grande soddisfazione dei presidi e delle tre pattuglie di carabinieri impiegate nell’operazione a sorpresa dal maggiore Raffaele Conforti, comandante della Compagnia carabinieri di Osimo. Grazie alla collaborazione dei dirigenti d’istituto il cane, con il suo militare addestratore, ha visitato dalle 8 di mattina il parcheggio, i bagni e le classi dell’Alberghiero-Ragioneria ‘Einstein Nebbia’ di Loreto. A metà mattinata è arrivato a Osimo dove ha annusato banchi, libri e zaini degli studenti dell’Itcg-licei ‘Corridoni-Campana’, poi è entrato nelle aule dell’Iis ‘Maria Laeng’. Proprio in questa scuola il cane ha fiutato due ‘spinelli’, uno abbandonato, l’altro trovato ad uno studente di 15 anni osimano che ora sarà segnalato alla Prefettura come consumatore di stupefacenti. L’operazione potrebbe essere replicata, a breve e senza preavviso, anche ai licei di via Aldo Moro e nelle scuole medie di Osimo.

Blitz del cane antidroga a scuola: nei guai due studenti 17enni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X