facebook rss

Adolfo Pansoni nuovo primario
del Pronto soccorso
dell’ospedale Inrca-Osimo

IL DIRIGENTE medico di Ancona, che da due anni guidava come facente funzione l'Unità operativa complessa di Medicina di accettazione e d'urgenza del Ss. Benvenuto e Rocco, è risultato primo nella graduatoria della selezione pubblica. L'incarico assegnato per i prossimi 5 anni
Print Friendly, PDF & Email

Il dottor Adolfo Pansoni

 

 

Adolfo Pansoni è il nuovo primario del Pronto soccorso dell’ospedale Inrca-Osimo. La nomina è stata ufficializzata oggi, 1 ottobre dal direttore sanitario dell’Inrca di Ancona, Gianni Genga, a seguito della selezione pubblica per titoli e colloquio avvenuta dello scorso 11 settembre, alla quale avevano partecipato altri cinque concorrenti. Già dal 2018 il dirigente medico guidava il pronto soccorso del Ss. Benvenuto e Rocco come facente funzioni di primario, si è attestato al primo posto della graduatoria e dirigerà il reparto di medicina di accettazione e d’urgenza per i prossimi cinque anni. Nato ad Ancona, 57 anni, il dottor Pansoni, dopo la laurea in Medicina e Chirurgia conseguita all’Università Politecnica delle Marche, si è specializzato con i massimi voti in Medicina interna. Lavora nel reparto di pronto soccorso di Osimo che registra una media di oltre 18mila accessi annui, dal 2000 ed ha fatto parte, tra le altre attività extra-lavorative, come volontario anche del cordone sanitario durante le visite a Loreto di Papa Giovanni Paolo II e in seguito di Papa Benedetto XVI. Adolfo Pansoni è il secondo medico della squadra di sanitari  in prima linea del Pronto Soccorso di Osimo a vincere un concorso per il primariato. L’altro è la dottoressa Rita Curto, che proprio in questi giorni ha iniziato la sua nuova esperienza alla guida del Pronto Soccorso dell’ospedale di Civitanova Marche. La notizia della nomina del direttore dell’Unità operativa complessa del Pronto soccorso dell’Inrca-Osimo, attesa da due anni, è stata ben accolta anche dal sindaco di Osimo. «Sono fiero del nostro ospedale. Un ospedale pubblico. – ha sottolineato Simone Pugnaloni – La scelta della gestione Inrca continua a produrre i risultati secondo protocollo presentato alla cittadinanza con la nomina del dottor Adolfo Pansoni. Alla fine del mese di ottobre è atteso anche il concorso per il nuovo primario di Pneumologia».



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X