facebook rss

Pronto soccorso senza medici:
alla selezione si candidano in quattro

OSIMO - E' sempre più vicino al collasso il reparto di Medicina d'urgenza dell'ospedale di Osimo. A gennaio se ne andranno due medici ma all'ultimo avviso pubblico per la formulazione di una graduatoria di Dirigenti Medici da assumere a tempo determinato ci sono registrate adesioni dopo tanti bandi andati deserti
Print Friendly, PDF & Email

L’ingresso del pronto soccorso dell’ospedale di Osimo

Si apre uno spiraglio per l’assunzione di nuovi medici al pronto soccorso di Osimo, un reparto sempre più vicino al collasso, nonostante l’impegno e la professionalità del suo personale. All’ ultimo avviso pubblico per la formulazione di una graduatoria di Dirigenti Medici nella Disciplina di Medicina e Chirurgia di accetazione e d’Urgenza, bandito lo scorso 6 dicembre dall’Inrca, per assunzioni a tempo determinato presso i presidi marchigiani dell’istituto di ricerca hanno risposto 4 candidati. Il termine per partecipare alla selezione per titolo e colloquio scadeva lo scorso 21 dicembre.  Dopo tanti bandi andati deserti, si apre uno spiraglio per la risoluzione del problema con un numero adeguato di sostituzioni, almeno due. A fine gennaio se ne andranno altri 2 camici bianchi dal pronto soccorso del Ss. Benvenuto e Rocco ed è necessaria la loro sostituzione per garantire il funzionamento al minimo del reparto di Medicina d’urgenza del presidio Osimo-Inrca. Già da settimane, in carenza di organico, i medici del Pronto soccorso osimano non sono riusciti spesso a garantire la presenza del doppio medico durante i servizi diurni. Quello notturno non è mai stato attivato.

L’ingresso del pronto soccorso dell’ospedale Ss. Benvenuto e Rocco di Osimo

Nell’ultimo week end, poi, l’ospedale di Osimo ha offerto ospitalità ai malati allettati evacuati dalla zona rossa degli Archi di Ancona durante la giornata del Bomba Day. Mentre gli artificieri cominciavano a lavorare, 13 dei 15 pazienti previsti, dalle 6.30 di domenica mattina hanno cominciato ad arrivare al Ss. Benvenuto e Rocco dove sono stati ricoverati nel reparto Abi, quello dove si effettuano cure in day surgery dal lunedì al venerdì, al secondo piano del fabbricato ospedaliero di via Leopardi.



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X