facebook rss

Mezzo milione di euro per il restyling
del centro tennis di Pietralacroce

ANCONA - Approvato dalla giunta il progetto definitivo per l'intervento di riqualificazione della struttura di via Fratelli Bandiera. Prevista l'impermeabilizzazione della tribuna e la demolizione della veranda del ristorante
Print Friendly, PDF & Email

Il centro tennis di Pietralacroce (foto d’archivio)

 

Approvato dalla giunta il progetto definitivo per la riqualificazione del centro tennis di Pietralacroce. Per l’esecuzione dell’opera ci vorranno 500mila euro: la somma sarà a carico del concessionario che, come contropartita, avrà diritto alla gestione della struttura di via Fratelli Zuccari per 20 anni. Canone annuo fissato a 13mila euro. Nella concessione è prevista anche la gestione del ristorante/bar che potrà essere aperto anche agli avventori esterni, con licenza di somministrazione al pubblico. Il centro tennis è diventato proprietà comunale lo scorso anno, con la permuta dell’ex caserma Fazio, finita nelle mani della regione. Per quanto riguarda la relazione tecnica del progetto di restyling, i sei campi (quattro in terra battuta, due in resina) beneficeranno di una copertura pressostatica e di proiettori a led per l’illuminazione. Verranno inoltre ripristinati tutti i percorsi pedonali di collegamento ai campi da gioco,  compreso il consolidamento statico del muro di contenimento a lato del parcheggio riservato agli atleti. Per gli spettatori, verrà impermeabilizzata la gradinata della tribuna. Nel progetto trovano posto anche il rifacimento della centrale termica e dell’impianto elettrico. Per quanto riguarda il ristorante/bar, verrà demolita e ricostruita la veranda.

Approvata la permuta: ex caserma Fazio alla Regione, centro tennis Pietralacroce al Comune

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X