facebook rss

Coronavirus, parcheggi gratuiti
in tutto il centro storico di Osimo

IL SINDACO Simone Pugnaloni ha firmato stamattina l'ordinanza che rende libere le soste per tutti in una città fantasma, con piazze deserte, negozi chiusi e parcheggi vuoti. «Rispettate però i posteggi riservati al personale sanitario» ricorda l'ad di Osimo Servizi - FOTO
Print Friendly, PDF & Email

Coronavirus, deserto il parcheggio di Piazza Rosselli ad alta rotazione

 

Nell’emergenza Coronavirus accolti gli appelli dei residenti di Osimo, soprattutto quelli del centro storico: stamattina il sindaco Simone Pugnaloni ha firmato un’ordinanza urgente e contingibile per agevolare gli spostamenti di chi abita centro le mura, dei lavoratori e di chi si reca nel salotto cittadino città per necessità ed urgenza che rende gratuiti i parcheggi a pagamento e ferma i parcometri da oggi e fino al 25 marzo.

Via Cinque Torri come si presentava oggi pomeriggio

«La sosta e’ libera e gratuita nel territorio cittadino. Ringrazio personalmente il sindaco Simone Pugnaloni per aver ascoltato le richieste pervenute da me e da tutto il Consiglio di Amministrazione della Osimo Servizi Spa. – commenta l’ad di Osimo Servizi, Jacopo Angeletti – Rispettare i posteggi riservati al personale sanitario in via Leopardi».

Uno scorcio delle case di Via Guazzatore

La misura eccezionale era stata richiesta per contrastare la diffusione del contagio da Covid 19 con particolare riferimento alla riduzione drastica degli spostamenti di tutti i residenti. Valutati l’evolversi della situazione epidemiologica e il carattere particolarmente diffusivo delle epidemia, l’incremento dei casi anche sul territorio marchigiano e della provincia di Ancona, il sindaco ha deciso adottare il provvedimento per rendere gratuito il regime della sosta a pagamento fino al termine dell’emergenza sanitaria fissato dall’ultimo decreto governativo al 25 marzo. In questi giorni Osimo sembra una città fantasma. Sono deserte e silenziose le piazze, vuoti i vicoli come anche le aree di sosta ed parcheggi a strisce blu. Soprattutto gli stalli destinati all’alta rotazione che posso essere utilizzati dai residenti sono in determinate ore della giornata.

Via Fontemagna

Il Dpcm dell’11 marzo ha infatti chiuso locali e negozi, fatta eccezione per le attività di vendita di generi alimentari di prima necessità che in centro sono scarseggiano.  Niente movida, insomma, poche auto in transito, pochi pedoni a passeggio a dimostrazione che  gli appelli del sindaco sono stati accolti da tutti con senso di responsabilità. «Si è drasticamente ridotta l’esigenza di garantire la rotazione negli stalli di sosta – evidenzia anche l’ordinanza sindacale – Dall’altro c’è la necessità di assicurare parcheggi prossimi alla residenza dei cittadini onde evitare limitare il più possibile gli spostamenti pedonali dal parcheggio all’abitazione». Di qui la decisione di rendere libera la sosta gratuita dal 13 marzo al 25 marzo in tutti i parcheggi a raso per i quali è previsto il pagamento o la sosta regolamentata presenti nel territorio cittadino anche per i residenti del centro storico ad esclusione dei parcheggi in via Leopardi nel tratto compreso tra vicolo Talleoni e via Soglia già riservato esclusivamente al personale medico in servizio presso il presidio sanitario di Osimo Inrca dallo scorso 9 marzo. Tra le misure assunte oggi per contrastare la diffusione del Covid-19, Astea ha deciso di chiudere il Parco Verdenergia dalle ore 8 di domani mattina, 14 marzo.

Un tricolore sventola sulla finestra di un palazzo di Corso Mazzini in segno di speranza

Piazza del Comune

Piazza Boccolino

Corso Mazzini

Ancora uno scorcio di Corso Mazzini

Piazza Dante

piazza Leopardi

Piazza del Teatro

La passeggiata di Piazza Nuova

Uno scorcio di Borgo San Giacomo senza auto

Via Costa del Borgo

Via Fontemagna, il cantiere dell’ex cinema Concerto

Piazzetta del Carmine, il messaggio di incoraggiamento attaccato vicino all’ingresso di un palazzo recita ‘Tutto andrà bene’

Via Matteotti

Stazione d’arrivo delle scale mobili del Tiramisù in via Cinque Torri

Via Lionetta

Via Montefanese

Via Molino Mensa all’imbocco della rotatoria del Conad

 

Parcheggio senza tagliando, multato assessore: «Nell’emergenza Covid 19 perchè non renderli gratuiti?»

Inrca-Osimo, riservati ai medici i parcheggi davanti all’ospedale



Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X