facebook rss

‘Più mare meno plastica’,
il convegno di Ecologia e Futuro

OSIMO - Domani alle 17.45 nella sala convegni del Cantinone si parlerà del problema ambientale con Stefania Gorbi, docente dell’Università Politecnica delle Marche e Michela Glorio, candidata consigliera
Print Friendly, PDF & Email

Michela Glorio

 

La Lista ‘Osimo Ecologia e futuro’ che sostiene la candidatura a sindaco di Simone Pugnaloni (Pd) promuove il convegno “più mare meno plastica” che si terrà domani, giovedì 9 Maggio ore 17,45 presso la sala del Cantinone. Relaziona la Prof.ssa Stefania Gorbi dell’Università Politecnica delle Marche e conclude Michela Glorio, capolista di Ecologia e Futuro. «La plastica è un materiale fondamentale per la nostra economia e nella vita di tutti i giorni.  Tuttavia c’è un’urgente necessità di affrontare i problemi ambientali causati dal cattivo uso e consumo delle materie plastiche: si stima che milioni di tonnellate di rifiuti di plastica finiscano nei mari ogni anno con preoccupazioni crescenti nell’opinione pubblica e nella comunità scientifica. Oltre ai danni estetici ed economici diretti causati dalla presenza dei rifiuti plastici sulle nostre spiagge, l’ingestione di frammenti di plastica da parte degli organismi costituisce un problema che impatta su tutto l’ecosistema marino. L’integrazione tra ricerca scientifica, sensibilizzazione e formazione del pubblico, azioni politiche a livello locale, nazionale ed europeo, risulta quindi fondamentale nella gestione di questo problema ambientale emergente». L’evento è gratuito e la cittadinanza è invitata a partecipare.

 

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page