facebook rss

Il ‘sindaco’ Ginnetti presenta
le liste: «Possiamo
costruire una comunità unita»

OSIMO - Ieri sera all’Hotel La Fonte illustrato il programma di 'Progetto Osimo' e 'Osimo futura' insieme alle donne e agli uomini che lo realizzeranno con il medico candidato
Print Friendly, PDF & Email

La squadra di Achille Ginnetti

Achille Ginnetti

 

«Abbiamo creato due liste ma siamo un unico grande gruppo, coeso e affiatato, che condivide gli stessi valori, progetti e sogni per rendere Osimo una città migliore». Così il candidato sindaco Achille Ginnetti alla presentazione ufficiale di Progetto Osimo e Osimo Futura, le due liste che lo sostengono. L’incontro si è tenuto ieri sera (6 maggio) all’Hotel La Fonte in una sala gremita di cittadini.

«Vi siete domandati perché le nostre liste sono una da 21 e una da 20, e non due da 24? Perché non abbiamo voluto riempitivi. Abbiamo chiamato persone serie che credono e condividono il progetto per la città senza avere in cambio favori- ha spiegato Ginnetti-. Ci chiedono spesso: “E al secondo turno con chi vi apparentate?” Con nessuno perché Noi andremo al ballottaggio! Questo è il nostro obiettivo, abbiamo un’importante carta da giocare che gli altri non hanno: per Noi la parola “contro” non esiste». Giuseppe Orlandi, presidente dell’associazione Progetto Osimo nonché candidato consigliere, ha illustrato il percorso di ascolto e condivisone con la popolazione, partito oltre un anno fa. Più di 30 incontri a cui sono seguiti approfondimenti con esperti e gruppi di lavoro che hanno portato all’elaborazione del programma dei cittadini, ricco di proposte per la sanità, per il sociale, per la sicurezza, per i giovani, lavoro e economia, scuola, cultura, ambiente e territorio, agricoltura, sport, centro storico e comune amico.

Uno ad uno i candidati consiglieri si sono presentati ed hanno spiegato perché hanno scelto di sostenere la candidatura a sindaco di Achille Ginnetti. Tutti hanno sposato appieno il progetto partito dal basso. Tutti d’accordo sulla necessità di nuova linfa vitale per Osimo. «Noi siamo concretezza ed umiltà» hanno commentato i candidati consiglieri comunali.
«Io credo fortemente in tutti i voi. Insieme possiamo essere gli attori di un grande cambiamento nel modo di fare, vivere, operare e testimoniare l’impegno per la comunità a prescindere dal ruolo che si ricopre. È questa la nostra forza. Per Noi la politica è diversa, al centro mettiamo l’interesse di tutti e non di pochi- ha affermato il candidato sindaco di Progetto Osimo e Osimo Futura-. Non usiamo mai la parola IO, usiamo sempre la parola NOI. Noi siamo NOI. In questo anno abbiamo sperimentato un forte spirito di appartenenza. Siamo l’esempio di come creare una comunità unita e condivisa, attraverso l’ascolto, la partecipazione, la condivisione delle scelte e delle soluzioni. Ci siamo messi in gioco perché crediamo in un grande progetto che è il progetto di tutti: Osimo città per tutti, Osimo città delle persone».

Achille Ginnetti ha invitato gli altri sei candidati sindaci in corsa per Osimo ad un confronto pubblico. L’appuntamento è per il 15 maggio alle 18,30 in piazza Boccolino. Hanno però già fatto sapere che non parteciperanno per impegni pregressi Simone Pugnaloni (Pd e liste civiche), Dino Latini (Liste civiche) e Fabio Pasquinelli (Territorio Comunità).

Print Friendly, PDF & Email


Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X