facebook rss

Comunali Osimo presentata
la lista del Partito Democratico

AL VOTO - La squadra che sostiene il candidato sindaco Simone Pugnaloni è formata da 16 uomini e 8 donne, con ben 16 conferme rispetto al gruppo che si presentò alle elezioni di 5 anni fa portando in Comune 10 consiglieri comunali e 3 assessori, oltre ad amministratori di società partecipate
domenica 5 Maggio 2019 - Ore 10:42
Print Friendly, PDF & Email

da sinistra Campanari, Invernizzzi, Pugnaloni e Andreoni

 

Affidabilità, competenza, innovazione. Il Pd Osimo ha presentato ieri mattina, presso la sede elettorale di Piazza Marconi, la lista dei 24 candidati alle prossime elezioni comunali del 26 Maggio. Una squadra formata da 16 uomini e 8 donne, con ben 16 conferme rispetto al gruppo che si presentò alle elezioni di 5 anni fa portando in Comune 10 consiglieri comunali e 3 assessori, oltre ad amministratori di società partecipate. Un forte segno di continuità con l’obiettivo di rappresentare anche stavolta la spina dorsale della coalizione che sostiene la candidatura a sindaco di Simone Pugnaloni. Scenderanno in campo tutti i big del partito: gli assessori uscenti Pellegrini, Bernardini e Cardinali, la Presidente del Consiglio Comunale Paola Andreoni, i consiglieri comunali Belardinelli, Flamini, Canapa, Invernizzi (attuale segretario del Pd Osimo), Campanari, Gallina Fiorini e Maggiori, il Presidente di Astea Spa Fabio Marchetti, l’Amministratore della Osimo Servizi Cristiano Pirani, l’Amministratore della Tpl Osimo Massimo Luna, la Presidente della Casa di Riposo Bambozzi Laura Cionco e la consigliera della Dea (società del gruppo Astea) Laura De Cimma. Si ripresenteranno anche i veterani Stefano Mazzieri e Giuseppe Limoni, così come il giovane Marco Petrini. Le new entry sono Frida Paolella (esperta in start-up e imprenditoria giovanile), Cecilia Gobbi (archeologa) e il giovanissimo Gabriele Pierini (19enne, studente universitario di Fisica), Sandra Filipponi e Lorenzo Binci.

Una lista di candidati di alto profilo, con ottime capacità e competenze professionali, provenienti da vari ambiti lavorativi e sociali, per larghissima parte ben collaudata dopo 5 anni di buona amministrazione della città di Osimo che ha permesso a tanti giovani di acquisire esperienza. Il Partito Democratico osimano vuole proseguire il grande lavoro fatto nell’ultimo mandato, portando a termine progetti e investimenti già avviati come il recupero dell’ex Cinema Concerto e puntando ancora di più sul turismo e sulla valorizzazione del patrimonio culturale e architettonico della città, con una sempre maggiore attenzione al sociale, alle famiglie e alle fasce deboli della popolazione, al verde pubblico e allo sviluppo di una mobilità sostenibile. «Ringrazio pubblicamente tutti coloro che nel 2014 ci hanno concesso la loro fiducia – ha spiegato il segretario del PD di Osimo Filippo Invernizzi – perché ci hanno permesso di realizzare un sogno ovvero quello di cambiare la nostra città, di farla uscire dal torpore ed isolamento in cui era caduta. Oggi Osimo è tornata ad essere punto di riferimento culturale e turistico della zona sud. E’ bello vedere gruppi di turisti accompagnati dalle guide passeggiare ai piedi delle mura romane per raggiungere l’area archeologica di Fontemagna, è bello sentire il rumore e le voci delle numerose scolaresche che passeggiano lungo il corso per raggiungere il Duomo, la Piazza e le Grotte, è bello vedere rinato il centro storico con nuovi negozi. Sono sicuro che il nostro sogno non si frenerà qui, c’è ancora tanto da fare per la nostra città e per il futuro dei nostri figli».

Print Friendly, PDF & Email


Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X