facebook rss

Il chirurgo De Santis racconta
‘La verità sull’ospedale di Osimo’

AL VOTO - Il dirigente medico, responsabile dell'equipe chirurgica del Ss. Benvenuto e Rocco e candidato consigliere con la lista 'Difendi Osimo', ne parlerà il prossimo 20 maggio in un incontro pubblico nella Sala Maggiore del Comune
Print Friendly, PDF & Email

 

Il blocco operatorio dell’ospedale di Osimo

 

Promette di raccontare ‘La verità sull’ospedale di Osimo’ il dottor Angelo De Santis nell’incontro pubblico organizzato per la sera del 20 Maggio nella Sala Maggiore del Comune di Osimo. Il dirigente medico, responsabile dell’equipe chirurgica del Ss. Benvenuto e Rocco. Dal 2018 il presidio ospedaliero di via Leopardi è gestito dall’Inrca di Ancona e il primario del rerparto di Chirurgia è il dottor Boccoli, con sede all’Inrca di via della Montagnola. «Da oltre 3 anni in seguito a comando dall’ospedale di Torrette sono dirigente medico presso la chirurgia dell’ospedale di Osimo – spiega De Santis, uno dei  23 candidati consiglieri di ‘Difendi Osimo’, la lista a sostegno del ‘sindaco’ Maria Grazia Mariani – In questi tre anni la chirurgia di Osimo ha subito dei buoni risultati in termini di produttività e complessità che ne hanno evitato la chiusura. Tuttavia è il momento di non abbassare la guardia. Da dentro, grazie allo stretto contatto con i vari operatori sono a conoscenza diretta dei molteplici problemi dell’ospedale da affrontare e credo di essere adatto per risolverli. Ad Osimo dobbiamo impegnarci tutti a mantenere aperto l’ospedale con servizi efficienti e per questo che ho deciso di scendere in campo le prossime elezioni comunali». L’appuntamento è per lunedì 20 maggio alle ore 21 nella Sala Maggiore del Comune di Osimo.

Sostieni Cronache Ancona

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Ancona lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Ca impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597
CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A
Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


Articoli correlati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page